Pubblicati da

Suicidio in conseguenza di omesso TSO e negligenti dimissioni ospedaliere

In data 5/6/2022, il giovane Rocco (nome di fantasia) (di anni 17 all’epoca dei fatti) veniva ricoverato, con proposta di TSO da parte di altra Casa di Cura che precedentemente lo aveva in cura, presso l’Ospedale di Milano, venendo accolto con diagnosi di “Schizofrenia tipo paranoide cronica”. Il dato anamnestico fornito dai sanitari della Casa […]

Tardiva diagnosi di ependimoma cervico-dorsale con conseguente tetraplegia

I FATTI E LE CONSEGUENZE Nel 2014 Mauro (di anni 32 all’epoca dei fatti) accedeva, per il ricorrere di intensa cervico-brachialgia destra, al P.S. dell’Ospedale di (omissis), venendo refertato per cervicalgia e dimesso con prescrizione di farmacoterapia e collare morbido per 7 giorni, in assenza di consulenza neurochirurgica e RMN cervicale. Per l’ulteriore sopravvenienza di […]

Errato trattamento di frattura di spalla con tutore

I fatti Il sig. Domenico, di anni 54 all’epoca dell’evento, si recava al Pronto Soccorso a causa di una caduta accidentale, riferendo trauma della spalla destra. In tale sede veniva sottoposto a riduzione incruenta con applicazione di tutore di spalla. A pochi giorni di distanza, un controllo TAC riscontrava frattura pluriframmentaria scomposta del collo e […]

Mastopessi errata con contestuale mastoplastica additiva

Arianna soffre di ptosi mammaria, o “seno cadente”, e per questo decide di sottoporsi a un intervento chirurgico per migliorare l’aspetto estetico del seno. Ma qualcosa non va e, nonostante l’operazione, il seno torna cadente, è dolorante, le cicatrici sono evidenti e poco piacevoli alla vista e l’aureola appare dilatata. Arianna quindi si rivolge a […]

Sindrome della cauda equina da ematoma extradurale

Gennaro, nome di fantasia, dopo un trattamento sanitario presso il reparto di Neurochirurgia di un ospedale siciliano, riporta una sindrome da cauda parziale con deficit sensitivo motorio, con paresi di gran parte del piede sinistro. Non riesce quindi a camminare correttamente.  I parenti dell’uomo si rivolgono a IUREMED per capire se c’è stata negligenza medica […]

Lavaggio auricolare e perforazione del timpano

Giacinta (nome di fantasia) ha 51 anni e soffre di otiti ricorrenti. Si reca quindi da uno specialista otorinolaringoiatra per detersione dell’orecchio sinistro. Parte da qui la vicenda clinica della donna che è costretta a sottoporsi a ben 2 interventi chirurgici e a diverse visite e accertamenti per le complicazioni insorte dopo il lavaggio. Giacinta […]

Approvate le Tabelle uniche Nazionali sul macrodanno 10-100 %

SCARICA QUI LA TABELLA Nella seduta del 16 gennaio 2024, il Consiglio dei ministri ha approvato, tra gli altri provvedimenti, un regolamento volto alla predisposizione di tabelle uniche per tutto il territorio nazionale ai fini della liquidazione del danno non patrimoniale per lesioni di non lieve entità derivanti dalla circolazione di veicoli a motore e […]

Shock cardiogeno in seguito a sospensione della terapia anticoagulante

Anselmo, 78 anni all’epoca dei fatti, già affetto da diabete e con pacemaker per una pregressa cardiopatia, si reca in Pronto Soccorso perché aveva notato la presenza di feci molto scure, quasi nere. I medici evidenziano la presenza di anemia e melena (sangue nelle feci). Nonostante le terapie però Anselmo muore per shock cardiogeno dopo […]

Lussazione di protesi d’anca con infezione periprotesica

Aurora, 76 anni, è ricoverata presso un ospedale lombardo per “coxalgia destra in quadro di coxartrosi”. Si è, quindi, dovuta sottoporre a un intervento di protesi totale dell’anca destra. Il posto operatorio, tuttavia, non si è rivelato semplice e la donna non riesce più a camminare senza l’ausilio di una stampella. Si è rivolta a […]